Mostra “Turchia XXI secolo. Tra modernità e tradizione”. L’Europa riallarga i suoi confini e con occhi di nuovo curiosi torna a guardare le terre di quell’Oriente mediterraneo che di fatto le è sempre stato familiare. Siamo in Turchia, con un percorso fotografico di 30 immagini che mettono in mostra le sue dinamiche sociali e le sue architetture irripetibili, universalmente riconosciute e apprezzate come segni eccellenti della più alta creatività umana. Una città tra tutte, Istanbul, fatta di più piani, di luci morbide e di ombre dense, un intreccio fitto di edifici, strade, uomini e oggetti.

Ad accompagnare il visitatore in una passeggiata attraverso i luoghi, i colori, i profumi di una Turchia moderna, rispettosa delle sue tradizioni in cui il vecchio e il nuovo si fondono, è Gaetano Alfano nato a Caserta nel 1980, laureato in Conservazione dei beni culturali nel 2006, fotografo free-lance e dal 2002 impegnato in progetti di ricerca universitari per l’arte in Italia e all’estero. Nel 2007 ha conseguito il Master Europeo professionale nella Scuola internazionale di fotografia SPEOS di Parigi. Nei suoi lavori analizza il rapporto tra spazio, materia, tempo e dinamicità con un approccio artistico che è, contemporaneamente, intellettuale, spirituale ed estetico e che si fonda su uno sguardo di pura meraviglia del mondo circostante. Le sue immagini ci mettono in relazione con l’esterno attraverso uno stile scarno che tenta di decontestualizzare i soggetti per elevarli a pure essenze estetiche. Ed è ciò che Alfano realizza nella mostra dal titolo “Turchia XXI secolo. Tra modernità e tradizione” in esposizione negli ambienti della chiesa di Santa de Armenis (piazzetta Pascoli) fino al 31 gennaio, e inserita nel Focus Matera-Istanbul 2010 promosso dall’Associazione Matera 2019. La mostra sarà presentata ufficialmente domani giovedì 20 gennaio alle 18 con la partecipazione dell’artista.

Nella foto in alto, “Donne”, una delle opere di Gaetano Alfano

Gaetano Alfano giovedì 20 a Matera nella chiesa di Santa Maria de Armenis per il Focus Matera- Istanbul 2010. Ingresso ore 18.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: