E’ a Matera, in questi giorni di settembre, Mariagrazia Pontorno, artista invitata dall’Associazione Matera 2019 per dare inizio ad un calendario di eventi artistici bimestrali distribuito su due bienni: il primo da Ottobre 2009 ad Agosto 2011, il secondo da Ottobre 2011 a Agosto 2013, data in cui la città di Matera avrà presentato la sua candidatura ufficiale al Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Si tratta dunque di 24 eventi in 4 anni. Ciascun anno scandito da un tema:
1. città-laboratorio
2. acqua-terra
3. continuità-discontinuità
4. europa-mediterraneo.

Il calendario del progetto prevede l’avvicendarsi di giovani artisti europei che realizzeranno per Matera opere artistiche inedite ispirate a 24 luoghi del territorio materano.

La prima residenza d’artista, dal 14 al 27 settembre, è inaugurata da Mariagrazia Pontorno, Video artist emergente in rappresentanza dell’Italia.

Pontorno, tra i vincitori della Biennale Giovani di Monza 2009, è a Matera per realizzare una video installazione sui Sassi che sarà presentata al pubblico a metà ottobre. In questi giorni, infatti, Mariagrazia Pontorno sta percorrendo gli antichi rioni, documentando con una video camera, immagini reali ed irreali, suoni e luci dei Sassi.
In una successiva fase l’artista lavorerà alla post-produzione dei video con l’ausilio di esperti 3D. “L’irrealtà, o meglio la realtà apparente, è uno degli obiettivi della mia ricerca – dice del suo lavoro Mariagrazia Pontorno – . Lavoro con l’immagine di sintesi per ricreare universi impossibili ma anche immagini fotorealistiche, che documentano e testimoniano momenti quotidiani di vita, legati alla memoria e al ricordo. Nulla di ciò che qui appare reale proviene dal mondo vero, tangibile, analogico. Le immagini sono puri vettori sintetizzati all’interno dell’elaboratore.”

La video installazione si inserisce nel tema “città-laboratorio” seguendo il suggerimento dell’Associazione Matera 2019: aprire una “porta sulla città, verso Matera 2019”, simbolo inaugurale del calendario programmatico per l’anno a venire.

Per contatti sul calendario di eventi:
Massimiliano E. Burgi 339/5725528
Ilaria D’Auria 338/6649993


CURRICULUM VITAE:

Mariagrazia Pontorno è nata a Catania il 5 Luglio 1978. Vive e lavora a Roma.
Insegna Installazioni Multimediali  e Multimedia all’Accademia delle Belle Arti di Frosinone.

Mostre personali:
2009
Scaffoldings, curated by Raffaele Bedarida, Harlem Studio Fellowship, New York
2007
Il Giardino di Maresa, curated by Simonetta Lux and Domenico Scudero, Museo Laboratorio di Arte Contemporanea, Roma
2006
Forme dell’immateriale, curated by Mario De Candia and Claudio Pieroni, Studio Morbiducci, Roma.
2004
Alice Hair Deflector, curated by Paola Capata, Monitor Gallery, Roma

Mostre collettive:
2009
SerraOne, Biennale Giovani, curated by Daniele Astrologo Abadal, Monza
Harlem states of mind. From Apollo to Lenox, curated by Daniele Astrologo Abadal , Montrasioarte Gallery, Milano
Harlem states of mind. From Apollo to Lenox, curated by Daniele Astrologo Abadal, Museo Civico Floriano Bodini, Gemonio
2008
Wunderkammern Opening Party, curated by Simonetta Lux, Wunderkammern, Roma
2007
Fiori di Luce. Fra Natura e Artificio, curated by Silvia Bordini, Villa Patrizi, Castel Giuliano
Nawafet, National Museum of Riyadh, Arabia Saudita
Hand luggage art, curated by Alessandra Ferlito, Marina Palace Hotel, Acitrezza
2006
Arte e Sud, curated by Antonio Arevalo, Castello di Acicastello
Conuscite, curated by Chiara Materazzi, Castelbasso
Resistere per esistere, curated by Rosa Anna Musumeci, ARTECONTEMPORANEA Gallery, Catania
Video On /On Video, curated by Bruno di Marino, Fondazione Monte Parma, Parma
Equidistanze, curated by Raffaella Necci, Alberto Maria Tricoli, Fabrizio Pizzuto, Rialto Santambrogio, Roma.
2005
Art Bubbles, San Salvario, Torino
Biennale dei giovani Artisti d’Europa e del Mediterraneo, sezione arti visive, Italia
La mossa delle idee – videodays 2 – Rassegna internazionale di videoarte, a cura di Fiammetta Strigoli, sala S.Rita, Roma
2004
La mossa delle idee – videodays 2 – Rassegna internazionale di videoarte, Foyer dei cinema Alfieri, Atelier, Flora, Spazio 1, curated by Fiammetta Strigoli, Firenze
Premio Arte Digitale Dino Villani, Linguaggi e tecniche della contemporaneità, Suzzara
PEAM, Pescara Electronic Art Meeting, a cura di V. Tanni, Ecoteca, Pescara
Festival di Palazzo Venezia – Rassegna internazionale di film e documentari d’arte, Palazzo Venezia, Roma
2003
Q13-GARAGE, Centro Culturale Candiani, a cura di P. Capata, S. Coletto, A. Zanchetta, Venezia
Festival Internazionale del cinema d’arte, III edizione,  Bergamo

Residenze:
2009
Harlem Studio Fellowship by Montrasioarte, New York

Premi:
2009
SerrOne, Biennale dei giovani artisti di Monza

Bibliografia:

  • AA. VV. Serrone Monza. Biennale Giovani 2009. 30 artisti per 5 critici, Silvana Editoriale, 2009
  • Cristiana Perrella, Sotto il Vulcano, in “Arte Mondadori”, 4/2009
  • Domenico Scudero, Quando la tecnica diventa estetica, intervista a Mariagrazia Pontorno, “Art in Theory”, N°27/2007, link:  http://www.luxflux.net/n27/artintheory1.htm
  • Silvia Bordini, Fiori di Luce. Fra natura e artificio2007
  • Federica Tammarazio, Speciale GAI Catania: intervista a Mariagrazia Pontorno, Teknemedia, “Magazine”, 2006, link: http://www.teknemedia.net/magazine/update/dettail.html?mId=1656
  • Helga Marsala, Arte & Sud: Obiettivo Contemporaneo, in “Exibart”, 2006, link: http://www.exibart.it/notizia.asp?IDNotizia=17797&IDCategoria=79
  • Silvia Bordini, Equidistanze, 2006
  • Claudio Zambianchi, In cinque tempi, in Equidistanze, 2006
  • Sabrina Vedovotto, Alice Hair Deflector, in “Arte e Critica”, 2/2004

Matera2019, al via il programma di eventi

Un pensiero su “Matera2019, al via il programma di eventi

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: